Il viaggio di Lea
13 ottobre 2016 di Redazione
Il viaggio di Lea Autore: Guia Risari
Editore: Einaudi Ragazzi
Illustrazioni: Iacopo Bruno
Anno: 2016
Collana: Varia Einaudi Ragazzi
Prezzo di copertina: €
Età di lettura: dagli 11 anni

Che cosa si fa quando si ha un grande dolore da addomesticare e tante domande difficili nella testa? Si parte, alla ricerca di risposte. È quello che fa Lea, la protagonista di questo intenso romanzo. I suoi genitori sono morti in un incidente e da allora il suo mondo le sembra aver perso senso e ordine. Così un giorno decide di lasciare la casa dove vive con il nonno e inizia un lungo viaggio alla ricerca del senso della vita e dei motivi del dolore e della morte.

Questioni tutt’altro che semplici!

E infatti da qui in poi il romanzo si snoda lungo un percorso che porta Lea – e il saggio gatto Porfirio che la accompagna – a incontrare molti personaggi stravaganti, improbabili e talvolta poetici: gli avventori di una bisca, un vagabondo, una chiromante, un assassino professionista, un’allegra famiglia di agricoltori, una coppia di pescatori scappati dalla vita metropolitana, una ragazza che fa la custode di un cimitero, gli ospiti di un campo di rieducazione e un trio di rapinatori.

Con loro Lea affronta i temi della vita e della morte e ognuno espone la propria filosofia e visione delle cose. Piano piano la ragazza capisce che non c’è una risposta unica ai suoi interrogativi, ma una varietà di spiegazioni e a volte addirittura, come sostiene il gatto Porfirio, non c’è proprio nessuna motivazione da cercare, perché le cose accadono e basta.

Ma Lea questo non lo accetta, lei vuole chiarimenti precisi.

Sarà l’ultimo incontro con una strana presenza che la segue fin dall’inizio del viaggio a spiegare la verità più semplice, e al tempo stesso più difficile da accettare, cioè che è la morte a dare senso alla vita e a renderla così preziosa. Lea può quindi tornare a casa, senza risposte semplici né consolazioni, ma arricchita da tutti gli incontri fatti.

La struttura a puntate del libro, in cui ogni capitolo è dedicato a un incontro o a un evento, rende chiara la narrazione e invita quasi il lettore a soffermarsi su ciascun capitolo e discuterne il senso. In effetti il dialogo è una caratteristica essenziale di questo romanzo. L’impianto narrativo basato sui dialoghi filosofici che i personaggi scambiano per scoprire il senso della vita stimola la riflessione prima in Lea e poi nel lettore stesso.

Un romanzo dai mille percorsi che, per ambientazione e personaggi, ha il fascino esotico dei racconti d’avventura, ma che in fondo stimola la riflessione sui temi molto semplici e vicini a tutti noi: che cos’è la vita, che cos’è la morte e perché si soffre?

L’AUTRICE: Guia Risari, nata nel 1971, è laureata in Filosofia Morale. Traduttrice e curatrice di testi di poesia ed ecologia per l’infanzia, è autrice di numerosi racconti per bambini e ragazzi.

Recensione a cura di DANIELA FINISAURI

Rating 3.00 di 5

Inserisci un commento

Info: Forkids
© FORKIDS testata registrata presso il Tribunale di Milano N° registrazione 468 del 11/07/2006