Maresi – Cronache dal Monastero Rosso
21 marzo 2017 di Redazione
Maresi – Cronache dal Monastero Rosso Autore: Maria Turtschaninoff (traduzione dallo svedese di Alessandro Storti)
Editore: Atmosphere Libri
Illustrazioni:
Anno: 2016
Collana: Biblioteca dei ragazzi
Prezzo di copertina: €15,00
Età di lettura: dagli 11 anni

Una lettura forte e coinvolgente che parla di donne ma che dovrebbe essere letta soprattutto dai maschi.

Centro del romanzo è l’isola del Monastero Rosso, rifugio per le ragazze e le donne in fuga da realtà oppressive e maschiliste. Qui le ragazze si dedicano al culto dell’Archimadre, dea che rappresenta la vita e il femminile in tutti i suoi aspetti e ha i tre volti della Vergine, che è seme e crescita, della Madre, che è vita e frutto, e della Megera, che è morte e distruzione.

Sull’isola arriva Maresi, giovane novizia tredicenne, che, affamata di studio e di conoscenze, apprezza subito la vita al monastero e l’istruzione che riceve. Ma è dalla comparsa sull’isola di Jai, una giovane in fuga dal padre violento, che tutto ha inizio. Il padre di Jai, offeso e disonorato per la fuga della figlia, giunge fino al monastero per riprendersela, viva o morta che sia, seguito da un gruppo di mercenari disposti a tutto pur di tornare a casa con un ricco bottino. Sull’isola inizia una battaglia senza tregua e solo l’intervento della Megera pone fine alla devastazione degli uomini e salva le donne.

In questo romanzo c’è molto, se non tutto, sulla questione delle donne.

A partire dalla ricchezza e dalla complessità del femminino, in cui convivono vita, maternità e morte, aspetti molto diversi ma strettamente legati tra loro.

E poi la grande attualità di due temi cruciali e interconnessi: quello degli stereotipi di genere, che vorrebbero la donna-oggetto muta e dedita solo alle faccende quotidiane, e quello della violenza sul femminile, con la rappresentazione di un modello maschile prevaricatore e ottuso che considera le donne alla stregua di oggetti o di esseri inferiori, cui sono negate libertà e cultura.

E infine la forza di una rivoluzione basata per lo più sulla cultura e sulla conoscenza, unici strumenti in grado di dare vera libertà e la possibilità di cambiare il mondo.

Maresi è un romanzo importante, denso e a tratti molto duro, ma perfetto per le lettrici che stanno entrando nella vita adulta, pronte a scegliere il loro ruolo nel mondo.

Maria Turtschaninoff, nata nel 1977 in Finlandia, ha ricevuto il The Swedish YLE Literature Prize e ha vinto due volte il Society of Swedish Literature Prize. Maresi è il primo libro della trilogia Cronache del Monastero Rosso e nel 2014 ha vinto il Finlandia Junior Prize.

Recensione a cura di DANIELA FINISAURI.

Rating 3.00 di 5

Inserisci un commento

Info: Forkids
© FORKIDS testata registrata presso il Tribunale di Milano N° registrazione 468 del 11/07/2006